Il corpo non mente… La Self-Analisi Bioenergetica, una terapia centrata sul corpo.


Noi esseri umani siamo come gli alberi, radicati al suolo con una estremità, protesi verso il cielo con l’altra, e tanto più possiamo protenderci, quanto più forti sono le nostre radici terrene…”.

Alexander Lowen

A coniare il termine “ Bioenergetica”che letteralmente significa “energia della vita” fu il medico e psicologo americano Alexander Lowen (1910-2008), allievo di Wilhelm Reich.

La bioenergetica è una pratica psico-corporea che si serve di tecniche respiratorie, di esercizi fisici e contatti corporei, associati a un’analisi psicologica e del carattere.

Lowen per primo introdusse il concetto grounding”, ossia di radicamento: la nostra forza parte dal contatto dei nostri piedi con il suolo e per questo è fondamentale stare in piedi sulle proprie gambe. Riusciamo a stare in piedi più per la forza delle nostre radici che per la rigidità del nostro corpo.“…Come gli alberi, anche noi esseri umani guardiamo al cielo come alla fonte dell’energia vitale, ma la consistenza del nostro corpo dipende dalla terra.” A. Lowen.

Spesso i piedi, proprio perché collocati alla fine del nostro corpo e lontani dalla vista, sono dimenticati. Nonostante la loro dimensione contenuta hanno il compito di sostenere tutta la nostra struttura e consentirci lo spostamento nello spazio ricevendo energia e sostegno dalla terra.

La posizione corretta di grounding prevede anche che le ginocchia siano morbide, in modo che possano lavorare correttamente come ammortizzatori del corpo ed attutire gli stress provenienti dall’alto o dal basso. Questo sistema ci permette di gestire un forte flusso di energia legato a forti emozioni senza rischiare di esserne travolti.

Attraverso i piedi ci carichiamo di energia proveniente dal suolo, la mandiamo in circolo per tutto il corpo per poi scaricare quella in eccesso sempre al suolo.

Secondo la teoria dell’analisi bioenergetica sapere il perché dei propri sintomi serve a ben poco se non si ha modo di influenzare direttamente il comportamento presente. Questo tipo di psicoterapia a mediazione corporea rappresenta una pietra miliare nello studio dei rapporti tra psiche e corpo.

L’analisi bioenergetica è una disciplina olistica che integra il processo analitico con il lavoro sul corpo, intervenendo contemporaneamente sul livello corporeo, emozionale e mentale di un individuo.

Il concetto di integrazione è basato sull’inscindibilità di mente e corpo. Noi siamo i nostri pensieri, emozioni, sensazioni, impulsi ed azioni.

Entrare in contatto con il corpo, sentendo che cosa accade in esso, è il livello fondamentale dell’analisi, il che non toglie che vengano considerati i sogni, i lapsus, il trasfert, e le resistenze.

Il termine bioenergetica indica la personalità intesa come corpo nei suoi processi energetici, cioè quanta energia uno ha e come la utilizza.

Ciò che accade nella mente riflette ciò che accade nel corpo e viceversa.

Noi non possiamo evitare la rigidità che subentra con l’età ma possiamo evitare quella dovuta alle tensioni muscolari croniche causate da conflitti emozionali irrisolti.

L’insieme di queste tensioni si organizza nella corazza muscolo-caratteriale che col passare degli anni ostacola il completo sviluppo della propria identità e creatività.

Un’area di conflitto provoca un blocco nella libera espressione degli impulsi e dei sentimenti. Tali blocchi sono restrizioni inconsce del movimento e dell’espressione, che limitano l’individuo nella ricerca della soddisfazione dei propri bisogni e di conseguenza riducendo la capacità di provare piacere.

Le tensioni croniche persistono come atteggiamento corporeo o assetto muscolare inconsci, e disturbano la salute emotiva abbassando il livello di energia dell’individuo.

Questa interazione mente-corpo, tuttavia, è limitata agli aspetti consci e superficiali della personalità.

A un livello più profondo, cioè a un livello inconscio, sia pensare che sentire sono condizionati da fattori energetici.

Per esempio, è quasi impossibile a una persona depressa emergere dalla sua depressione con l’ausilio di pensieri ottimisti. Questo perché il suo livello di energia è depresso.

Quando il livello energetico aumenta con la respirazione profonda e la liberazione del sentire allora la persona esce dal suo stato depressivo.

Nella terapia bioenergetica si integra il lavoro sul corpo con quello della mente per aiutare le persone a risolvere i propri problemi emotivi e rinforzare la loro capacità di provare piacere, e aumentare la loro gioia di vivere.

L’analisi bioenergetica permette di intervenire su due aspetti fondamentali. Oltre all’aspetto verbale lo psicoterapeuta, attraverso movimenti, rilassamento, contatto fisico e posizioni corporee speciali, aiuta il paziente a raggiungere un “contatto più profondo” tra corpo e sentimenti. Ciò permette di arrivare efficacemente e rapidamente ai nodi emozionali.

Il lavoro con il corpo svolto durante l’analisi bioenergetica è basato sul concetto di “più energia = più vita”, cosa che si traduce in più movimento, più sentimenti e più pensiero. L’energia produce movimento, il quale crea sentimenti e porta a pensare.

L’obiettivo primario di questo approccio psicoterapeutico è quello di ristabilire il libero movimento dell’energia del corpo, intervenendo in modo mirato sui blocchi energetico / emozionali presenti nel paziente riscontrabili a tre livelli: a livello psichico, a livello emozionale e a livello fisico.

L’analisi bioenergetica permette di aiutare le persone a comprendere chi sono e perché funzionano in un determinato modo.

In Bioenergetica il lavoro con il corpo è fondamentale per ripristinare l’antica integrazione tra mente e corpo e, dal momento che oggi la società ci spinge ad essere fin troppo presenti con la testa, quello che si deve recuperare è proprio il contatto con la nostra corporeità nella sua totalità.

Dott.ssa Ilaria Sabò

ilariasabo@icloud.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...