Psicologia e fotografia

Perché l’attività della fotografia prosegue a esercitare sull’uomo un fascino così potente, ancora oggi più che mai diffusa con l’avvento dei digitale e della possibilità di scattare fotografie anche con il telefono cellulare o con altri mezzi messi a disposizione dalla tecnologia?

Riflettendo sulla natura, i bisogni e i desideri dell’essere umano si possono trovare alcune risposte all’interrogativo iniziando nel riconoscere, insito nell’animo umano, un bisogno di trascendenza, di spiritualità e di divino. Se nell’uomo hanno sempre albergato un “tormento” ed “un’angoscia” legati alla constatazione dell’ineluttabile transitorietà della vita terrena, egli ha anche da sempre esternato il bisogno di collegarsi con una dimensione spirituale, con l’Assoluto e di testimoniare il proprio breve passaggio sulla terra (basti pensare ai graffiti disegnati dagli uomini primitivi nelle grotte dell’era paleolitica raffiguranti tematiche spirituali come ad es. adorazione degli astri solari oltre che di vita quotidiana, come ad es. scene di caccia e pesca.). Continue reading “Psicologia e fotografia”

L’importanza dell’aromaterapia

L’aromaterapia è una pratica dalle origini antichissime, che oggi sta destando un rinnovato interesse, così come altri metodi di cura ”alternativi”. L’aromaterapia infatti si basa essenzialmente sull’inalazione e sull’applicazione di oli essenziali prodotti dalle piante, per migliorare la salute mentale, fisica ed emotiva.

I 400 oli essenziali di più comune impiego hanno una tradizione antica e ricca di significati: già gli antichi egizi si avvalevano di sostanze aromatiche, per la cosmesi, i massaggi, i bagni, nonchè per le pratiche di mummificazione. Nell’antica tradizione cinese l’uso di oli essenziali era associato a pratiche come l’agopuntura, il massaggio e le fumigazioni.

In base ai principi dell’aromaterapia, gli oli essenziali, oltre a profumare il corpo, sarebbero in grado di influire anche sull’umore e su alcune funzioni dell’organismo. L’esatto meccanismo con cui agiscono gli oli essenziali non è noto. E’un dato di fatto tuttavia che l’odorato è uno dei sensi che nell’uomo influenzano maggiormente la vita quotidiana e l’inalazione di profumi piacevoli può provocare emozioni, evocare ricordi e influire sull’umore. Inalare alcuni aromi può aiutare a rilassarsi o viceversa dare una scossa di energia. Continue reading “L’importanza dell’aromaterapia”

Il massaggio bioenergetico e i suoi benefici

Alla base del lavoro di Reich vi è l’impotante individuazione di aree fondamentali nel corpo umano, attraversate d aenergia che può fluire liberamente o bloccarsi a seconda di traumi infantili, programmazioni educative ricevute che hanno causato autoinibizioni e repressioni.

Il corpo si struttura in segmenti disposti trasversalmente e Reich ne individuò 7: oculare, orale, cervicale, toracico, diaframmatico, addominale e pelvico; essi corrispondono a quegli organi e a quei gruppi di muscoli che sono in contatto funzionale tra loro.

Quando una parte del corpo diventa sede di tensioni e conflitti emotivi i creano delle zone dove l’energia vitale non fluisce liberamente; l’armatura muscolare diventa una corazza quando non si accolgono le emozioni che non si è in grado di gestire, e questo causa un ristagno energetico o un eccesso che è alla base di patologie e blocchi. Continue reading “Il massaggio bioenergetico e i suoi benefici”

LA GELOSIA: AMORE VERO O PAURA DELL’ABBANDONO?

“Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca col ferire l’altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli altri”.

  • Roland Barthes (1977) –

Quanti di noi si identificano in queste parole? Quanti sono stati male per gelosia? A quanti ha rovinato la vita? A giudicare dalle infinite canzoni e numerosi versi di prosa esistenti, si è in tanti ad essere gelosi o ad esserlo stati. Vasco Rossi sosteneva, in una celebre canzone ormai datata, che la gelosia è come una malattia incomprensibile. Ma, cos’è la gelosia? Si tratta di un sentimento generante dall’idea che si potrebbe perdere da un momento all’altro la cosa più cara che si possiede. Continue reading “LA GELOSIA: AMORE VERO O PAURA DELL’ABBANDONO?”

Bioenergetica – Esercizi per aumentare l’autostima e la centratura su noi stessi

“Noi esseri umani siamo come gli alberi” diceva Alexander Lowen, padre della bioenergetica, “radicati al suolo con un’estremità, protesi verso il cielo con l’altra, e tanto più possiamo protenderci quanto più forti sono le nostre ra¬dici terrene. Se sradichiamo un albero, le foglie muoiono; se sradichiamo una persona, la sua spiritualità diventa un’astrazione senza vita”. E infatti Lowen nel suo studio aveva un poster che raffigurava una albero e un uomo a confronto. 

Il paragone fatto da Lowen è molto più che un’immagine poetica: il radicamento o grounding – che letteralmente significa avere i piedi ben piantati per terra – per lui voleva dire essere radicati nella propria verità, accettando se stessi e i propri vissuti. Continue reading “Bioenergetica – Esercizi per aumentare l’autostima e la centratura su noi stessi”